Domanda di valutazione

Tempistica

Vi consigliamo di inviare la domanda di valutazione almeno 6 settimane prima del prossimo aggiornamento dell`elenco. Se la domanda viene inviata troppo tardi, la decisione sulla conformità del prodotto rischia di essere rimandata al successivo ciclo di valutazione.

Primo ciclo di valutazione: Il primo ciclo di valutazione è stato avviato il 17 Ottobre 2019. Il primo elenco aggiornato dell'Italian Input List è disponibile dal 30 marzo 2020.

Il secondo ciclo di valutazione sarà avviato il 31 marzo 2020. 

L`iscrizione delle aziende

Prima di inviare la domanda di valutazione, le aziende devono iscriversi presso FiBL. Solo le aziende che vendono il prodotto in Italia sono ammesse all'iscrizione. L`iscrizione viene effettuata compilando il modulo d`iscrizione per aziende e inviandolo a FiBL.  

Guida per la procedura d`iscrizione e la compilazione della domanda

Le informazioni sulla preparazione della domanda di valutazione sono riportate nel documento seguente: Procedure amministrative e requisiti relativi all'Italian Input List - 1,07 MB

Criteri di ammissione applicabili per l’Italian Input List

La valutazione del prodotto viene effettuata secondo i criteri di ammissione di base dell'European Input List e i criteri di ammissione supplementari per l'Italian Input List.
I criteri di ammissione di base dell'European Input List sono disponibili sul sito dell`European Input List. 
I criteri di ammissione supplementari per l'Italian Input List sono i seguenti:

Fertilizzanti, ammendanti, 'crop management tools', biostimolanti; Corroboranti - 284 KB
Prodotti per la salute della pianta - 226 KB

Spese

Spese di valutazione: EUR 250.00  per prodotto
Spese di rinnovo: EUR 150.00 per prodotto e per anno

Informazioni dettagliate sulle spese sono riportate nel documento Procedure amministrative e requisiti relativi all'Italian Input List  - 1,07 MB

Claims/Indicazioni che possono essere utilizzati per i prodotti elencati nell'Italian Input List

I/Le seguenti claims/indicazioni possono essere riportati/e sull'imballaggio, sull'etichetta, nei materiali di promozione e sul sito web, relativi al prodotto inserito nell'Italian Input List:

In Inglese: ‘registered in the Italian Input List for organic farming’
In Italian:  ‘inserito nell`Italian Input List per l'agricoltura biologica’; ‘inserito nell`elenco dei mezzi tecnici per l'agricoltura biologica’

Uso di nomi e loghi

Sulle confezioni, sulle etichette dei prodotti, nei materiali promozionali o sui siti web, non è consentito l'uso dei nomi e dei loghi di FiBL, di Federbio o del logo UE dell'agricoltura biologica e dei loghi di organizzazioni a marchio privato.

Inserimento nell'European Input List

I prodotti inseriti nell'Italian Input List saranno automaticamente inseriti nell'European Input List nel corso del prossimo aggiornamento.